INCONTRI INFORMATIVI DI SERA – 21 GENNAIO 2022 – ISS: INIZIA LA STABILIZZAZIONE DELLA CURVA

Secondo il monitoraggio dell’ISS l’indice Rt sui sintomatici scende a 1,31 (era 1,56 nel report precedente), con una previsione a 1,03 per la prossima settimana, e l’incidenza dei casi si attesta a 2.011 ogni 100 mila abitanti (era 1.988 per 100 mila). Ma varie regioni hanno avuto problemi nell’invio dei dati e potrebbero esserci sottostime. «Vediamo un inizio di stabilizzazione della curva, dopo dodici settimane di crescita continua», sottolinea Silvio Brusaferro, presidente dell’Iss. Nelle ultime 24 ore in Italia si sono registrati 179.106 nuovi casi di coronavirus e 373 morti. Sono 1.117.553 i tamponi molecolari e antigenici, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 1.110.266. Il tasso di positività è al 16%, in lieve calo rispetto al 17% di ieri. Sono 1.707 i pazienti in terapia intensiva, 9 in più nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 148. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 19.485, ovvero 174 in meno rispetto a ieri. Con 202.298 tamponi effettuati è di 32.677 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività in calo al 16,1% (ieri 21,99%). Aumentano i ricoverati in terapia intensiva (+5, 276) e diminuiscono nei reparti (-216, 3.503). Sono 121 i decessi, che portano il totale delle vittime a 36.378 da inizio pandemia. I dati per province: 9.941 i positivi segnalati a Milano (di cui 3.772 a Milano città), 4.026 a Bergamo, 4.187 a Brescia, 1.712 a Como, 1.252 a Cremona, 791 a Lecco, 693 a Lodi, 1.542 a Mantova, 2.635 a Monza e Brianza, 1.837 a Pavia, 540 a Sondrio e 2.629 a Varese.